Cos'è Effetto Foresta

Gli "effetti foresta"

Effetto foresta va letto come un processo di relazioneinfatti è la relazione che ci lega alla foresta non solo empaticamente o filosoficamente ma fisicamente.  Ed è un processo, cioè una concordanza in evoluzione, in trasformazione, una sequenza di più accadimenti che realizzano, determinano, naturalmente tutti gli aspetti.

Innanzi tutto, va compreso che l’Effetto Foresta si origina dalla foresta, dall’infinito complesso e ancora inesplorato mondo di connessioni, relazioni, messaggi, sinergie, azioni e reazioni, simbiosi, associazioni, coesistenze, compenetrazioni, ma anche lotte, eliminazioni, avvelenamenti che avvengono in modo non causale ma sistemico all’interno di un tessuto vivo che è la foresta

L’ambiente forestale diventa luogo ideale per lo svolgimento di attività legate all’apprendimento, all’Outdoor Education, e agli stili di vita sani con le Immersioni in Foresta.

Effetto Foresta è quindi ciò che accade quando queste attività vengono svolte appunto in ambienti forestali, che tanto più naturali e non antropizzati sono, tanto più questo effetto si verifica. Esiste un corpus di ricerche scientifiche che avvalorano l’azione benefica, fisica e psicologica, che la foresta ha su di noi.

Effetto biologico

Il primo Effetto Foresta sono indubbiamente gli effetti-azioni che le foreste, con la loro presenza/assenza e qualità determinano sull’ecosistema del pianeta; il ciclo dell’acqua, l’azione idrogeologica, la produzione di humus e biodiversità, la regolazione dell’effetto serra… In questo senso qualsiasi gestione che l’uomo esercita sulle foreste, tutte le foreste in qualsiasi emisfero, danneggia, condiziona, l’effetto che la foresta ha sul pianeta. In altre parole più diminuiamo l’estensione delle aree forestali più diminuisce l’effetto benefico sull’ecosistema; più gestiamo le foreste più le semplifichiamo, più le semplifichiamo più diminuiamo l’Effetto ecologicamente insostituibile che le foreste hanno sul pianeta

Effetto educativo

L’ambiente forestale determina nel fruitore le attività proposte, una autonomia, una riuscita delle attività formative didattiche e cognitive, una disposizione migliore nel lavorare sullo sviluppo di capacità, abilità e competenze. Ma ancora di più: i meccanismi integrativi e di regolazione delle nostre funzioni continuano a migliorare, aspettative, previsioni e pianificazione diventano più funzionali e la persona comincia a individuare ciò che è sano per sé, ad avere aspettative, a fare previsioni, a pianificare azioni  via via più funzionali. I benefici nel frattempo intercorsi, insieme alla rigenerazione ottenuta, consentono il senso di autoefficacia che consente, infine, l’azione. Anche in questo senso, la foresta diventa educativa. Per quanto questi effetti positivi siano più lenti, sono quelli che consentono di scegliere e mantenere stili di vita sani anche fuori dalla foresta, laddove, ovviamente, il contesto urbano nel frattempo migliori.      

Effetto curativo

Altro effetto evidente è la capacità della foresta è la  rigenerazione psico- fisica dell’uomo.

Gli effettori delle foreste sane, riequilibrano l’organismo umano stressato dagli stimoli innaturali della civiltà moderna. Ma ancora di più, l’assidua frequentazione delle foreste sane con modalità immersive sviluppa il paradigma della cura ed è basato sulla capacità del paziente di percepire ed essere consapevole dei propri bisogni e di come corrispondere loro attraverso la foresta.

Al contempo, il frequentatore avrà compreso (attraverso l’esercizio dell’exotopia) i bisogni diversi e spesso misteriosi delle forme di vita che abitano la foresta. In tal modo l’interazione frequentatore-foresta sarà adattiva e non opportunistica o, al contrario, superficialmente affettiva.

Un effetto spesso immediatamente percepito quando entriamo in una foresta “adulta e sana” è l’azione fisica. Come sappiamo la foresta si connette al visitatore. Infatti quest’ultima indipendentemente dalla volontà della persona lo “contamina”, si connette con lui attraverso.

sostanze, colori, sapori, odori, rumori, la sua complessa biodiversità, le sue mille forme di vita che reagiscono e si palesano in vari modi all’ingresso, e permanendoci, provocando effetti benefici sull’organismo del soggetto, creando quello che sono gli effetti benefici fisici.

Questo effetto possiamo definirlo Effetto fisico della Foresta