cropped-cropped-prova-logo-1.jpg-1.png

Immersione in Foresta

Cosa sono le Immersioni in Foresta

L’Immersione in Foresta, conosciuta anche come Bagno di Foresta, traduzione dell’inglese Forest Bathing, a sua volta tradotto dal giapponese Shinrin Yoku, è una pratica nata in Giappone che negli ultimi anni si è rapidamente diffusa in tutto il mondo, fra cui anche l’Italia.

Per capire meglio cosa sono i Bagni in Foresta, forse, va prima chiarito cosa non sono.

Infatti queste particolari modalità di fruizione della Foresta non prevedono la proposta di alcuna attività specifica ma solo di spendere del tempo in foresta, vagando tranquillamente al suo interno con i sensi aperti, per entrare in relazione con essa.

Anzi, Qing Li, il medico immunologo considerato il più grande studioso e divulgatore di questa antica pratica giapponese, nel suo libro e in gran parte dei suoi scritti, per prima cosa sottolinea che lo Shinrin Yokunon è una forma di esercizio fisico, un’escursione o una variante dello jogging: consiste semplicemente nell’entrare in contatto con la natura, nel connettersi ad essa attraverso le sensazioni fisiche”. Quindi non sono da considerare Immersioni in Foresta quelle che prevedono camminate varie, che siano atletiche, lente, consapevoli, con racchette da nordic walking, escursionistiche, e neppure esercizi fisici d’altro tipo e attività simili.

E non è neppure necessario un qualche impegno mentale perché, chiarisce ancora il dott. Li, l’attenzione involontaria non richiede alcuno sforzo mentale, viene semplicemente naturale. Questo è il tipo di attenzione che usiamo quando siamo nella natura. Le immagini e i suoni rilassanti danno una pausa alle nostre risorse mentali, consentono alla nostra mente di vagare e di riflettere, ripristinando così la nostra capacità di pensare in modo più chiaro.

Gli effetti benefici della Foresta (su di noi)

Un crescente corpus di studi basati sull’evidenze degli effetti che la foresta ha su di noi, ha dimostrato, negli ultimi 40 anni, i benefici sulla salute psicofisica umana della regolare frequentazione di ambienti forestali maturi e ricchi di biodiversità.

Immersione in Foresta sulla Montagna Fiorentina

I più famosi sono forse i Terpeni, sostanza organiche volanti (VOC) che la pianta emette come difesa nei confronti di organismi esterni, ma che su di noi hanno la “capacità” di ridurre lo stato di stress, un aumento della funzione immunitaria e in generale incrementano l’attività del sistema nervoso parasimpatico, deputato al riposo e alla digestione.

Abbiamo anche gli Ioni Negativi che hanno effetti sistemici sulla produzione di serotonina (il famoso “Ormone del Buonumore”) e dopamina (ormone che regola il sonno).

I benefici della foresta non finiscono certo qui; esiste un corposissimo elenco, frutto di anni di ricerche, relativo agli effetti benefici che la foresta ha su di noi. 

Non possiamo però vedere la foresta come una  “farmacia a cielo aperto” in cui presentarsi, prendere ciò che serve e andarsene. Se un’effetto benefico comunque lo abbiamo anche nel solo “presentarsi” in foresta, non possiamo dire di aver goduto di tutti gli effetti che la foresta potrebbe avere su di noi. Occorre avere un approccio adeguato che non solo permette di beneficiarne al meglio ma anche, in definitiva, di trovare un nostro percorso che possa far raggiungere il proprio Effetto Foresta, un effetto che è fisico, chimico e psicologico

Come praticare l'Immersione in Foresta

Quindi per l’Immersione occorre andare in foresta e…non fare nulla?

La risposta più immediata sarebbe si.

Ma non è quella più corretta. Infatti negli ultimi anni la TeFFIt (Terapie Forestali in Foreste Italiane), rete costituita da tre Università (Università della Tuscia, della Università Valle D’Aosta e dell’Università Ospedaliera di Careggi-Firenze) da Medici, Forestali, Psicologi e Conduttori di Immersioni in Foresta, ha sviluppato protocolli con basi scientifiche per far arrivare tutti a quella che è la propria personale relazione con la Foresta. 

Immersione in foresta autunnale

Quello che faremo in foresta non sarà un trekking, certo si camminerà un po’ (al massimo qualche km) ma è un’esperienza particolare, in cui verranno fatte piccole attività che ci permetteranno di apprendere passo passo in cosa consiste effettivamente un’Immersione. Tutto basandoci su quelle che sono le evidenze scientifiche: dopo ogni attività verrà infatti spiegato ciò che è stato fatto e a cosa è servito sulla base dei benefici fisici e psicologici che la foresta ha su di noi.

Dove svolgiamo le Immersioni

Le nostre Immersioni vengono svolte nelle belle ed estese Foreste della Montagna Fiorentina, in provincia di Firenze. Sulla base del gruppo e delle condizioni meteo, scegliamo percorsi situati alla Consuma, a Vallombrosa o sul Pratomagno. 

Le Immersioni vengono svolte in tutte le stagioni dell’anno, perché ognuna di queste offre colori, suoni, odori e sensazioni diverse. 

Calendario Immersioni in Foresta